Carrello vuoto

Franz Thaler

Dimenticare mai

Le Opzioni, il campo di concentramento di Dachau, la prigionia di guerra, il ritorno a casa

Perdonare sì, dimenticare mai. Ispirato da questa massima Franz Thaler, classe 1925, racconta gli anni più bui della sua vita. Nel 1939, durante le Opzioni in Alto Adige, il padre di Thaler decide di rimanere in Italia invece di emigrare nel Terzo Reich. Da un giorno all'altro il giovane Franz si trova in balia dei maltrattamenti dei nazisti altoatesini e dei loro simpatizzanti. Pur essendo un “Dableiber” – un restante – e quindi un cittadino italiano, nel 1944 gli viene recapitato l'ordine di arruolamento nell'esercito di Hitler, spingendolo a fuggire sulle montagne. Solo quando il pericolo di rappresaglie contro la sua famiglia si fa concreto Thaler si costituisce. È l'inizio di una travagliata odissea che lo porterà, passando per varie carceri, fino al campo di concentramento di Dachau e, temporaneamente, nel lager satellite di Hersbruck. Tornerà a casa nell'agosto del 1945; un ventenne dal fisico martoriato e dall'animo affranto.

Franz Thaler racconta le sue memorie con un linguaggio austero e asciutto ma coinvolgente. Il suo libro, che ha visto varie riedizioni, è un classico della storiografia moderna altoatesina.

 

“La sua terribile esperienza umana [...] rivive ancor oggi nelle struggenti immagini raccolte nel suo libro, autentica testimonianza del dramma vissuto intimamente tra difficoltà, stenti, emarginazioni e disprezzo a parte di una società lacerata dalle contraddizioni e miope al rifiuto dell'obbedienza alla dittatura.”

Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica

 

“Il Presidente della Repubblica è rimasto profondamente colpito proprio dalla testimonianza del deportato sudtirolese.”

Massimiliano Bona, Alto Adige

 

“Attenta unicamente alla verità della propria testimonianza, la voce di Thaler giunge diretta, familiare; raccolta in sé, può sembrare talvolta quasi sommessa, come tutte quelle che provengono da un lungo silenzio. Preziosa proprio per questo.”

Carlo Romeo, storico

 

“In un paesino tirolese ci aspettava Franz Thaler eroe novantenne sopravvissuto ai campi di concentramento, antifascista ieri, oggi e domani ... Aveva fatto la cosa giusta al momento giusto.”

Luis Sepúlveda, Ritratto di gruppo con assenza



Anche in formato Ebook logo web

Recensioni:

Impressionante biografia.

Libri ribelli


Thaler disse no al nazismo e, per questo, finì nel campo di concentramento. Quando ne uscì, pesava trenta chili. “Ho perdonato ma non dimenticato”. Ora la sua storia è un libro. 
Maurizio Chierici, Il Venerdì di Repubblica

Una voce diversa, un’autobiografia intensa che racconta la storia di un sopravvissuto, mostrandoci un nuovo punto di vista e un’esperienza agghiacciante che ci riporta indietro nel tempo.
Selene Miriam Corapi, direfarescrivere

di più
Dimenticare mai
Prezzo Online:Euro 15,00
Base price with tax
Prezzo Copertina: Euro [D/A] 16, [I] 15
Brossura
12,5 x 21 | 184 pagine
ISBN: 978-88-7283-206-6